Topico creato nuvolo blog

Nuvolo blog sui vertoi

Colpi di artiglieria dall'India su obiettivi civili in Pakistan: si riaccende la crisi del Kashmir

adminuser | 23 Novembre, 2016 10:56

Colpi di artiglieria sparati dall'India, sostiene il Pakistan, hanno centrato un autobus su cui viaggiavano civili nella valle di Neelum (Kashmir) e una casa nel settore Nakyal del Kashmir controllato dal Pakistan provocando la morte di 11 persone, nove delle quali si trovavano sul mezzo e due nell'abitazione: lo riferiscono funzionari pachistani. L'esercito pachistano ha reso noto che sta rispondendo al fuoco, mente l'india per il momento non ha rilasciato alcun commento. Alta tensione tra i due Paesi L'incidente segue di alcuni giorni l'uccisione di tre militari di Nuova Delhi e si e' verificato presso il villaggio di Nagdar nella Neelum Valley. Secondo i pachistani da parte indiana si e' continuato a fare fuoco rendendo difficili i soccorsi ai passeggeri dell'automezzo in fiamme. Il portavoce dell'assemblea legislativa del Kashmir, Shah Ghulam Qadir, in una conferenza stampa a Muzaffarabad, ha accusato l'India "di aver deliberatamente colpito i civili". Il clima nell'area himalayana resta molto caldo dopo l'uccisione a settembre di 19 soldati indiani da parte di militanti autonomisti legati al Pakistan, Nuova Delhi ha risposto con attacchi mirati e ne e' seguito uno scambio di reciproche accuse e smentite con Islamabad. Il Kashmir venne diviso tra India e Pakistan ai tempi della decolonizzazione britannica, ed entrambi i paesi rivendicano il completo possesso delle regione, per il controllo della quale si sono avute gia' due guerre.

Commenti

Aggiungi un commento
 
Accessible and Valid XHTML 1.0 Strict and CSS
Powered by LifeType - Design by BalearWeb